Emanuela Borra

“Arte non è ciò che si vede ma ciò che consenti agli altri di vedere”

E. Degas

195 (2)4

Inizia la sua formazione artistica a 13 anni quando decide di iscriversi ad una scuola di disegno e pittura proseguendo parallelamente gli studi presso il Liceo Scientifico. Acquisisce le basi del disegno dal vero, pittura ad olio, acrilica, acquerello e doratura e dopo 8 anni, per i 3 anni successivi, inizia ad insegnare “Pittura Creativa” ai bambini.

Terminati gli studi presso il Liceo Scientifico e si iscrive all’Accademia di Belle Arti con indirizzo Scenografia Teatrale, lì ha modo di conoscere più da vicino il magico mondo del teatro e della messa in scena.Frequenta a Macerata e poi a Sarmede i corsi di illustrazione di libri per l’infanzia. Partecipa ad un corso di pittura di fondali scenici e nel 2013 applica le conoscenze apprese realizzando la scenografia e le illustrazioni dello spettacolo per bambini “L’Operina della Luce” (di R. Piumini, G.O.G.), proposto in diverse repliche in liguria e toscana.

Si laurea con lode mentre parallelamente segue un corso di tessitura a telaio e tintura di stoffe. Nell’estate 2015 vince il concorso “Build Your Future” e vola a Berlino per illustrare un manuale sull’imprenditoria giovanile e nel settembre 2018 in Inghilterra per prestare servizio nello studio di riciclo creativo “Bootmakers workshop”. Ha partecipato a diverse mostre, realizzato decorazioni murali, acquerelli e illustrazioni su commissione, progettato e coordinato i giovani del territorio in interventi di abbellimento urbano.

Attualmente studia la Lingua dei Segni Italiana ed è docente di sostegno  ma continua a dedicarsi al teatro per ragazzi grazie al Teatro Nazionale di Genova e compagnie savonesi e ingaune. Collabora inoltre con associazioni di divulgazione scientifica e artistica sul territorio genovese. 

Dal 2014 si occupa dei corsi di disegno e pittura per bambini e dei laboratori presso lo studio “L’Angolo delle Arti” a Savona.

.