#restiamoacasaedisegnamo

Eccoci qui, sono passati tre giorni dalla chiusura dello studio e ci ritroviamo a fissare lo schermo di un computer invece dei vostri cavalletti.

In questo periodo abbiamo tutti avuto modo di riflettere su questa situazione e il sentimento è comune: ansia per il contagio e per i nostri cari e sensazione di precarietà e impotenza di fronte alla vastità dell’evento e alle sue conseguenze. A queste si somma la preoccupazione per la ricaduta economica che la sospensione dell’attività (difficile ma necessaria) reca a tutte le piccole realtà come la nostra.

Crediamo tuttavia che in questo momento così fragile sia più che mai importante coltivare positività e bellezza nell’attesa di ritrovarsi. Per questo motivo non smetteremo di fare e condividere Arte! 

Segui i nostri articoli ogni sera alle 21.00, qua o su Facebook e Instagram!

#restiamoacasaedisegnamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.